Public Scape Taranto - Pratiche artistiche per un senso collettivo del paesaggio

Chiostro di San Domenico e Chiostro di Sant’Antonio - Taranto

- Mostra

Il Chiostro di San Domenico e il Chiostro di Sant’Antonio, a Taranto, sedi della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Brindisi, Lecce e Taranto, ospitano due istallazioni site specific selezionate nell’ambito del progetto: “Public Scape Taranto - Pratiche artistiche per un senso collettivo del paesaggio”.

 

Chiostro di San Domenico - Via Duomo, 33, Taranto

Orari di visita

da lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 18,30

sabato dalle 9,00 alle 13,00:

 l’opera “SandCloud” dell’artista Micaela Lattanzio, il cui disegno è ispirato alle strutture del chiostro, propone al visitatore centinaia di esagoni colorati innestati direttamente sul terreno.

          green routes_1.S.D

 

Chiostro di sant’Antonio - Via Viola, 12 Taranto

Orari di visita

da lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 14,30

 “Hortus mytilus – Un giardino di resta”, opera degli artisti

Giulia Pozzi e Mirko Andolina dello studio di architettura e paesaggio Fabulism con sede a Berlino e Carla Boccardi dell‘associazione Ammostro di Taranto. L’istallazione è ispirata alle reste utilizzate per la miticultura realizzate con strutture metalliche, che scandiscono lo spazio, costituite da reti tubolari  in materiale plastico di vario colore.

       green routes_DSC_0035

green routes_S Antonio 2

 

 

Aperture straordinarie MIBAC

22-23 settembre dalle 16,00 alle 20,00

In occasione delle “Giornate europee del patrimonio”