Guida ai musei del Grande Salento

Soprintendenza A.B.A.P. di Lecce

30/05/2018 2018 - Convegno

Si è svolto nella mattinata di mercoledì 30 maggio, presso la sede di Lecce della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Brindisi, Lecce e Taranto, un incontro sul ruolo dei musei quali mediatori culturali. L’incontro, che ha tratto spunto dalla pubblicazione del volume “Guida ai musei del Grande Salento”, è stato l’occasione per iniziare un confronto tra istituzioni pubbliche e soggetti privati sulle possibilità di valorizzare le collezioni museali attraverso la tutela e la salvaguardia del patrimonio.

 Guida ai musei del Grande Salento_01

Hanno partecipato all’evento l’Assessore alla Cultura del Comune di Lecce, dott.ssa Antonella Agnoli, che ha posto l’attenzione sul ruolo del museo come mediatore di istanze del territorio e rafforzamento delle identità comunitarie; la prof.ssa Francesca Imperatore, docente di Management delle Aziende Culturali all’Università del Salento, che ha sollecitato una riflessione attorno alla sostenibilità economica delle piccole realtà museali, legandola alla possibilità di proporre sistemi di allestimento e gestione in grado di coinvolgere fattivamente i territori; il prof. Alessandro Candido, docente di Legislazione dei Beni Culturali all’Università di Firenze e curatore del volume, che si è soffermato sul ruolo dei musei e su quali obiettivi questi debbano perseguire; la dott.ssa Mariastella Margozzi, Direttore del Polo Museale della Puglia, che ha insistito sulla necessità di convogliare le forze delle varie istituzioni, verso il perseguimento di obiettivi comuni.

 Guida ai musei del Grande Salento_02

L’incontro, infine, ha dato la possibilità all’Arch. Maria Piccarreta, Soprintendente ABAP per le province di Brindisi, Lecce e Taranto di rinnovare il proprio impegno nei confronti dei musei civici del territorio, nei confronti dei quali, negli ultimi 24 mesi, è avvenuto il deposito temporaneo di oltre cinquantamila reperti archeologici, garantendo in tal modo tanto la tutela quanto la valorizzazione di tale patrimonio culturale.